/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €1 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Il disco si presenta con un digipack molto particolare ed in linea con l'artwork, con l'apertura mediante sigillo di ceralacca ed all'interno i testi in corsivo.

    Includes unlimited streaming of Blasfemodonti via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 3 days

      €10 EUR or more 

     

lyrics

Ricordo bene, non misi la sveglia,
mi tolsi dalla tasca il portafogli e via sul letto per un sonno breve, ero nervoso per restare sveglio.
Tutto era avvolto da un silenzio strano, zero schiamazzi dal piano di sotto,
non abbaiava il cane né il vicino, e tutto aveva l'aria di un complotto.

Un forte sonno mi distese il viso, mi intorbidì la mente e la ragione,
mi ritrovai a cavallo col sorriso verso un'ignota destinazione.
La luce fioca del primo mattino si divertiva ad incendiar la brina,
avevo un sogno da pianificare ed un angelo custode nella fondina.

Dell'altra vita solo conservavo lo strano senso di appartenenza,
e nel sogno mi esprimevo in un dialetto slavo, ma i natali me li diedi in terra di Provenza.
Nei successi con le donne non c'eran rivali, sarà stato il mio carisma o per la mia energia,
si diceva che nei letti coniugali di fittizi mal di testa ci fu epidemia.

Ma nei sogni non si può peccare, non si temono le fiamme dell'inferno,
non c'è pena che spaventi il vincolo morale, non bisogna fare i conti con il Padreterno.
Lo tenni in mente quando uccisi un uomo, due colpi gli tolsero il fiato,
sarebbe stato un semplice risveglio a dare assoluzione ad ogni mio peccato.

Mi circondan d' improvviso uomini e donne senza viso, ombre nere.
I colori lascian posto a crateri sulla terra colore inchiostro,
una corona di avvoltoi a cingere le frane di pietre che han la forma di teschi disumani.

E adesso corro, non so come fare,
dall'altra vita son così distante, ho ucciso un uomo tanto per giocare e ora sono latitante.
Adesso corro, non so dove andare,
ho fatto un sogno che non ha ritorno e non c'è tuono, non c'è temporale o campana che mi spezzi il sonno.
E mi nascondo tra i cespugli stretti di questi prati senza consistenza
e temo che neanche questo buio riesca a palesare bene la mia assenza.
Recito una parte, ma il ruolo bene ancora non lo afferro,
mi resta un demone nella fondina, ma fino al mio risveglio non ho un alibi di ferro.

credits

from Blasfemodonti, released November 30, 2016

tags

license

all rights reserved

about

Gradisca (nome temporaneo) Capistrello, Italy

La formazione attuale dei Gradisca (nome temporaneo) calca i palchi da ormai tre anni, durante i quali son stati partoriti i brani che sono andati poi a comporre Blasfemodonti, album dalle varie venature (dal rock al cantautorato, dal folk al pop).
Motore principale del mastodonticamente utopistico progetto dei cinque ragazzi di Capistrello è un folcloristico senso di appartenenza abruzzese. Fine.
... more

contact / help

Contact Gradisca (nome temporaneo)

Streaming and
Download help